a

Mi chiamo Maura Gottardo, in arte Maura Yoga, gli articoli sono dedicati alle curiosità e alle persone di valore, attraverso canali sensibili quali lo Yoga, HandPan, cavità tibetane e divertimento, Ti aspettiamo info@maurayoga.it

Yoga Point Maura Yoga

https://www.facebook.com/groups/yogapoint/?ref=group_header

Blog

Praticare gli esercizi è sempre utile anche come prevenzione.

Ci sono dei piccoli Gesti semplici per intervenire anche nel caso di dolori… quindi Per non rimanere con le “mani in mano” … prendiamo una piccola.

pietra….

mudra per la schiena

Teniamola in mano …

Muoviamola continuamente… lentamente.

La Manipolazione consapevole aiuta a sciogliere le tensioni muscolari più profonde.

Seconda opzione apriamo la bocca e teniamo la Ben aperta per qualche respiro che faremo con il naso. Proviamo poi a muovere la mandibola dilato tenendo la storta da un lato per qualche respiro e poi ripetiamo dall’altra parte.

Tornati al centro faremo qualche altro respiro con la bocca sempre aperta.

Terza …Sediamoci comodi con la schiena dritta e coloriamo tutto con un pensiero tranquillo…

-Unire pollice medio e mignolo tenere l’anulare e l’indice distesi.

-Oppure appoggiare l’unghia dell’indice alla base della falange superiore del pollice, tenendo le altre dita diritte.

Questi Mudra vanno tenuti anche per 15 minuti. Ma iniziamo con qualche minuto alla volta… più spesso magari…
Si possono eseguire anche distesi a terra con le gambe sollevate appoggiate sopra una sedia (tutto in squadra 90)oppure al muro per i più pratici.

La nuca va allungata le braccia devono essere comode e i piedi a martello.

Il respiro sarà lento e profondo….

Tutte le tensioni vengono scaricate a terra.

Il corpo si distende la mente silenzionsa.

La Pratica ne conferma l’Efficacia.

ASANA Pratica

Marjariasana la Posizione del Gatto

Ottima per praticare i Mudra.

Movimenti fluidi guidati dal Respiro.

Esalando guardiamo lo Sterno…

Inalando lo sguardo molto in alto:

Mudra degli Occhi… agisce sui muscoli più profondi del Collo.

Ripetiamo per più volte con molta attenzione a non forzare all’inizio.

Consapevolezza e movimenti molto lenti.

Muladhara (attivo e passivo)e respiro sincronizzati….

Questo è tutto ciò che serve per risolvere eventuali problemi  della schiena.

Questi esercizi non hanno controindicazioni sono utili anche durante la gravidanza ,

ognuno tenga presente delle proprie capacità.

mudra per la schiena

Anche il ritmo governa l’effetto della pratica quindi x tonificare sarà più intenso e x rilassare statico o molto lento.

Agisce a livello fisico :

migliora l’idratazione dei tessuti.

Il nutrimento adeguato migliora tutte le funzioni del corpo.

I tempi prolungati di esecuzione consentono a tutte le fasce di distendersi dimenticando le tensioni.

La purificazione di una corretta pratica

Dona Vitalità e Successo in tutte le Sfumature della Vita…

Dettagli….

Leave a Comment:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: