a

Mi chiamo Maura Gottardo, in arte Maura Yoga, gli articoli sono dedicati alle curiosità e alle persone di valore, attraverso canali sensibili quali lo Yoga, HandPan, cavità tibetane e divertimento, Ti aspettiamo info@maurayoga.it

Yoga Point Maura Yoga

https://www.facebook.com/groups/yogapoint/?ref=group_header

Blog

Hang Drum,Campane Tibetane, Maura Yoga, Meditazione,Armonia.

Yoga,e la proporzione Aurea.La perfezione Perpetua.

Yoga,Stile di vita Consapevole.Secondo la Tradizione.

Yoga,e la proporzione Aurea.La perfezione Perpetua.

La Proporzione Aurea, il rettangolo perfetto, perpetuo…

Uno stile di Vita nel rispetto della Natura.
La legge del Dharma.
Chi vive nel dharma è un’essere puro.
Uno spirito puro può iniziare a praticare yoga.
L’Aura splende, il Respiro è Armonia.
Le persone pure hanno un profumo particolare.
Si occupano di se’ stesse, accudiscono gli altri.
La Mente pulita, Consapevole.

Uno Yogi è una persona disciplinata……

Chi vive contro la legge del Dharma…( se la vedrà con Karma)
Quando ci sono influenze esterne, quando siamo nel giudizio, siamo nel percorso sbagliato.
Vi sono collegamenti biblici alla Mahabarata, indispensabili tutte letture possibili dei testi antichi, per capire.
Nello yoga sutra di Patanjali, viene descritto il cammino dello yoga in otto membra, otto scalini. Nell’Hatha Yoga 7. Come nei Comandamenti…..

Tutte le leggi con il proprio codice, ma un’Ordine comune.

Ad esempio Patanjali:

  •  Yama (linee guida che rendono felici le relazioni)
  •  Niyama (linee guida personali)
  • Asana (posizioni)
  • Pranayama (respirazione)
  •  Pratyahara (ritrazione dei sensi)
  •  Dharana (concentrazione)
  •  Dhyana (meditazione)
  •  Samadhi (estasi)

Yama, il primo punto che dobbiamo focalizzare:
l’astinenza, la rinuncia. Questi sono elementi importanti da non sottovalutare.
I primi due gradini, Yama e Nyama infatti vengono spesso saltati per procedere direttamente alla parte pratica delle Asana. Ma questo non è possibile.

Per conoscerli meglio….

Gli yama sono cinque regole etiche e morali universali, cinque freni o “astinenze” che limitano i comportamenti dannosi e distruttivi per lo yogi e per le sue relazioni con gli altri. Eccoli:

  • Nonviolenza (ahimsa),
  • Sincerità (satya),
  • Onestà (asteya),
  • Continenza sessuale (brahmacharya),
  • Non avidità nel possedere (aparigraha).

I cinque niyama sono virtù e comportamenti positivi legati allo stile di vita personale, da Praticare per migliorare sé stessi:

  • Purificazione (saucha),
  • Accontentarsi (santosha),
  • Austerità (tapas),
  • Studio e conoscenza di sé (svadhyaya),
  • Abbandono alla volontà divina (ishvarapranidhana).

Gli yama rappresentano un po’ la qualità della relazione che intratteniamo con gli altri; i niyama la qualità della relazione che intratteniamo con noi stessi.

L’innosservanza di questi punti, porta ad un accumulo  di tossine mentali( che inevitabilmente verranno scaricate alla prima occasione…..)
Se pratichiamo senza essersi depurati:
inizialmente avremo uno stato di benessere, vantaggi esteriori momentanei.
Purtroppo in questi casi però, si restringe la coscienza.
Il seguito è un offuscamento e agitazione della mente.

Sappiamo che le Menti agitate sono nocive per Se’ Stesse, e spesso danneggiano altri.
Ahimsa” la non violenza, nel pensiero, nella parola, dell’azione.
La regola che assicura pace. La base dell’ Ayurveda e anche dell’alimentazione.
Inizia con il rispetto di Se’ del proprio corpo e della propria Consapevolezza.
Con le persone che ci circondano, pensieri e parole nocive sono da eliminare.
Possiamo preoccuparci di Noi anziché giudicare gli altri….primo Scalino….

“Il primo livello di sapienza è saper tacere, il secondo è saper esprimere molte idee con poche parole, il terzo è saper parlare senza dire troppo e male. Si deve parlare solo quando si ha qualcosa da dire, che valga veramente la pena, o, perlomeno, che valga più del silenzio”.

Hernan Mamani

Questi  punti, scalini dello Yoga,diventano fondamentali per una Mente tranquilla.

Ahamkara”, la ripetizione,è la vera ricerca di se stessi
È un percorso difficile un lungo cammino Che non finisce mai.
Una ripetizione esponenziale. Una Spirale….
Come il rettangolo perfetto, Aureo.
In questo tema ho lavorato molti anni,
Un mio percorso personale, lontano dalla moda dei tempi moderni.
Ho iniziato dal Cuore.
Il primo organo che mi ha segnalato che qualcosa non andava nel modo corretto.
Ancora adolescente usavo già medicine per problemi cardiaci.
Studiando l’Ayurveda in oriente ho potuto vedere le cose da un altro punto di vista, applicandomi in uno stile di vita naturale, erbe, Pancha karma, Ashtanga Yoga, Meditazione etc. Etc.
Credo che ogniuno ha bisogno di lavorare su se’ stesso.
Ho vissuto esperienze fortissime di tutti i tipi, frequentando l’oriente.
Una grande fortuna ad incontrare dei veri maestri. ( dal 1990 ca.)
Vivere con loro, sperimentare.
Ho ricevuto insegnamenti molto rigidi, legati alla tradizione antica che è l’unico vero Yoga che esiste.
Forme moderne si sono create nel corso degli anni da Iyengar yoga in poi .
Il termine yoga viene utilizzato molto commercialmente in questo momento storico.
Con la delusione che spesso si finisca in un corso di ginnastica piuttosto che a una pratica di yoga.

Venduta come Yoga, ma tenute da “Insegnanti” con diplomi veloci, lontani da ciò che è Yoghico….ogni frutto ha la sua stagione…
La formazione prevede di aver vissuto, sperimentato per anni, affiancato un maestro , oltre all’infinito studio di teoria che non può essere trascurato.
“Un lungo e Impegnativo cammino, la volontà, è l’unica Chiave per Vivere”.
Come una scala, ci vuole l’Umiltà di percorrere tutti gli scalini, con Attenzione.
Altrimenti accade come nel gioco dell’oca, si ritorna a casa e si riparte.

Non è possibile avere successo nella vita o raggiungere la salvezza, a spese degli altri o ambiente in cui viviamo.
Era già previsto, che in quest’epoca Kaly Yuga sarebbe successo.

Tratto da WP :
“Nonostante l’età, gli esseri umani diventano inferiori in altezza e più deboli fisicamente, così come mentalmente e spiritualmente. C’è una diffusione di falsi dèi, idoli e maestri. Molte persone mentono, e si dichiarano profeti o esseri divini. Inoltre, ognuno modifica a propria discrezione i significati/concetti di digiuno, meditazione e austerità, così da indurre nelle persone la loro necessità; comunque, facendo questo, essi non seguono il rigoroso codice morale dei Veda, per cui difficilmente guadagneranno qualcosa”.

Prima di inscriversi ad un corso bisognerebbe informarsi bene, come facciamo di solito quando compriamo un nuovo attrezzo e leggiamo le istruzioni.
Quando impariamo una lingua straniera, abbiamo bisogno della grammatica,
Dobbiamo avere pazienza e imparare prima …
Anche per yoga è uguale.
Se lo capisci è Yoga.
Altrimenti per la ginnastica di Insegnanti ce ne sono molti… chissà che resti anche qualche allievo….
Un’altra esperienza possibile è quella di cadere in qualche associazione equivoca che “vende” altri prodotti sempre marchiati Yoga naturalmente..
Ognuno farà il suo percorso…

Per questo motivo ho scelto una mia linea personale di lavoro durante l’insegnamento.
Yoga è un metodo classico, Tradizionale, che pùò essere un modello utile in tutte le occasioni. Ma è Unico.
Quando lo aquisisci, conosci lo Yoga, difficilmente riuscirai a separartene….
Mi piace lavorare sull’ascolto delle persone, praticare quello che serve proprio in quel momento.
Ognuno ha bisogno di lavorare su se stesso questo è il punto.

Per semplicità, ho definito “Sfumature di yoga”, che non è un marchio da registrare o da vendere, ma un metodo per unire alla nostra normale quotidianità, piccoli gesti che migliorano la salute della mente e del corpo.

Poi ad ogniuno la propria pratica.
l’Ascolto, il dialogo con il nostro corpo, ecco lo Yoga, per conoscersi meglio.
Ci sono le ripetizioni dei mantra, il canto, le posizioni di yoga, i Mudra i Pranayama…
Un mondo infinito di sistemi.
Le pratiche possono variare in base alle capacita’ personali ed al tempo., l’ambiente a disposizione.

ASANA
Le posizioni di yoga si chiamano così.
Le Yoghine definiscono le nostre pratiche “Ginnastica Spirituale”.
Mi piace molto questo commento…
Pura CONOSCENZA DI SE’

Un lavoro che richiede molta forza e volontà, per questo non è per tutti.
“Abbiamo sentito scuse e giustificazioni Sorridendo….”
Inutile intrattenere chi scappa da se stesso.
Succede che l’allievo non è pronto.
Capita non è Ora.

Chi ha praticato, invece, ha ottenuto molte soddisfazioni.
La calma e la tranquillità dipinta in ogni viso, l’armonia del corpo che lo rende affascinante.
Il rispetto, di Sè stessi, del gruppo, dell’ambiente e del Metodo,è il termine che conclude il cerchio, come sempre.

Approposito di geometria, ritorno al mio Rettangolo Aureo“.
Per me la “Perfezione Divina“.
In ogni dove, pensieri, azioni, alimentazione, musica.

IL RETTANGOLO PERFETTO:
Tratto da WP:”La particolarità saliente è la sua facile replicabilità: difatti, basta disegnarvi all’interno un quadrato basato sul lato minore, o altresì, all’esterno, basato sul lato maggiore, sì da ottenere col semplice compasso un altro rettangolo, minore o maggiore, anch’esso di proporzioni auree.
Qui mi soffermo sulla forma perfetta per eseguire le Asana.
L’ uomo vitruviano di Leonardo da Vinci ad aprirci la mente riguardo la perfezione di tutte le forme.

Oppure guardate questo divertentissimo filmato di Walt Disney…

Asana con una loro potenza. L’Armonia.
….posizione Comoda. Corretta.
Questo è il punto da trovare, L’Equilibrio.

Maura Yoga

Maura Yoga, Sea Lion Hotel

Allora riusciamo a mantenere la posizione per molti respiri, inserirne i Mudra, i mantra, ma soprattutto godere degli effetti della posizione, perchè uscirne, in fretta….
come mangiare senza gustare, guardare un fiore senza annusarlo.
Rimanere in un’Asana, per molto tempo, immobili,come facevano i grandi maestri dello yoga. Anche per più ore.
Dopo qualche minuto, le vibrazione aumentano, in qualità,inizia la musica del respiro, dei liquidi del corpo…. perché Andarsene?
Uscire dalla posizione. Una scelta.
Come Vivere la vita o cazzeggiare….(ops)

“Quello che succede nel Tappettino è ciò che siamo nella vita”.
Uno specchio, c’è chi scappa e chi Riflette….

Sembra facile, lo è.
Basta Collegarsi, imparare ad ascoltare, senza giudizi
(dentro e fuori).A partire da noi, da quello che abbiamo bisogno in quel momento
Possiamo essere diversi, bisogna Accettare.Rispettare.
Siamo diversi anche in funzione del tempo….al mattino il corpo è più rigido, quindi bisogna fare molta attenzione, di sera evitare tecniche intense … che disturberebbero il sonno.
L’ascolto, conoscersi.
Iniziamo sempre con il Respiro, anche qui, con il quadrato aureo,
La forma delle cose, si scopre prima nella mente….
il mio Mandala per i pranayama…. con le forme e i colori come chiave per la Pratica…

Mandala, Maura Yoga.

Mandala, ogni sfumatura è dedicata a tutti coloro che hanno dipinto il mio cammino…Maura Yoga

Questo per esprimere anche la creatività…. una vena Artistica…

Anche nella musica diventa un codice per suonare, nel mio caso l’hang, che nelle Vibrazioni diventa pura meditazione.

Ascolta….MauraYoga

La musica del cuore, come il respiro, un’onda che sale e scende, una Culla.

http:/https://www.facebook.com/maura.gottardo/videos/10208958048181188/?hc_location=ufi

http:/https://www.facebook.com/maura.gottardo/videos/10208957871336767/?hc_location=ufi

Funziona così anche nel tipo di sostanze che ingeriamo, nella qualità di cose che ascoltiamo e da che persone ci facciamo influenzare.
Essere presenti, Consapevoli, sempre.
Questo è il mio stile di vita, che ha risolto le mie disfunzioni cardiache ed accompagnato in un percorso meraviglioso.
Tante le testimonianze che abbiamo raccolto,
Infiniti sorrisi.

Grazie a chi ha avuto la Forza di provare, con l’animo puro, a chi ha condiviso gioia,

Un Grazie a chi ha utilizzato il Quaderno, che è un “regalo” impegnativo…perchè scrivere è guardarsi allo specchio, conoscersi, e non è per tutti….,

per mè un dono che offro con il cuore agli Allievi, affinchè possano riempirlo di cose nuove, appunti, esperienze per vivere in Armonia con Sè stessi ( e con il mondo che ci circonda).

Attimi di Pace da Ricordare….per Ritrovarsi…..

Con il consenso degli Artisti, vi condividiamo qualche Opera…

per questione di tempo ne pubblichiamo una parte….non prendetevela a male…ci sono anche le vostre…..

Questo slideshow richiede JavaScript.

I Gesti parlano, meglio delle parole…..Grazie

Quindi se avete letto fino a qui, ricordatevi di condividere,

Iscrizioni al Sito, partecipazioni, discussioni Utili e i Mi Piace,  sono un Indispensabile supporto per migliorare e Crescere Insieme.

A Presto  #Maura Yoga

AUM

Leave a Comment:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: